Caso Battisti, Lula: "Aspetto la Corte, poi deciderò"

1' di lettura

"Devo aspettare la decisione della Corte per sapere se c'è qualcosa che il presidente può fare". Il presidente brasiliano ha risposto così a Parigi ad una domanda sull'ex terrorista che in Brasile ha iniziato lo sciopero della fame

Aspetta l'Alta Corte e poi deciderà. E' la posizione che il presidente brasiliano Lula esprime in una conferenza stampa congiunta con il francese Nicolas Sarkozy. In attesa di partire per Roma, dove lunedì parteciperà al vertice della Fao e incontrerà il premier Silvio Berlusconi, Lula non ha cambiato idea e resta favorevole a concedere asilo all'ex terrorista. La sentenza della Suprema Corte Federale del Brasile sull'estradizione o meno di Cesare Battisti è attesa per mercoledi prossimo.

Leggi tutto
Prossimo articolo