Duplice attentato nel Nord del Pakistan: 19 morti

1' di lettura

In Afganistan sempre i talebani hanno rivendicato l'attacco suicida di questa mattina vicino la base militare Nato di Camp Phoenix, appena fuori Kabul, una delle principali usate dalle truppe occidentali

Tre attentati una sola matrice. C'è la firma dei talebani dietro ai tre attacchi di questa mattina: due in Pakistan ed uno in Afghanistan. Obiettivo comune le forze armate, la polizia, i servizi segreti: insomma gli uomini che combattono i terroristi. L'attacco più grave (sia per il numero delle vittime che per l'importanza del bersaglio) quello che ha colpito il centro di Peshawar. Un kamikaze si è lanciato con un'automobile imbottita di esplosivo contro la sede locale dell'ISI, i servizi segreti interni pachistani. In Afganistan, sempre i talebani, hanno rivendicato l'attacco suicida di questa mattina vicino la base militare Nato di Camp Phoenix appena fuori Kabul.

Leggi tutto
Prossimo articolo