Attentato suicida a Kabul, feriti tre soldati stranieri

1' di lettura

L'esplosione è avvenuta nei pressi della base Nato Camp Phoenix. Obiettivo del kamikaze era il veicolo a bordo del quale si trovavano i tre militari. L'attacco è stato rivendicato dai talebani

Almeno tre soldati stranieri, probabilmente americani, sono rimasti feriti nelle forte esplosione, provocata da un attentatore sucida, avvenuta questa mattina nei pressi della base Nato Camp Phoenix a Kabul. Obiettivo del kamikaze era il veicolo a bordo del quale si trovavano i tre militari. L'attacco è stato rivendicato dai talebani.

Leggi tutto
Prossimo articolo