Pakistan, attentato al mercato: ancora un bagno di sangue

1' di lettura

Non si arresta l'escalation di violenza nella provincia della frontiera nordoccidentale del paese asiatico. A una ventina di chilometri a nord di Peshawar un'autobomba è esplosa nei pressi di un mercato, provocando almeno 30 morti

Un'autobomba è esplosa nella cittadina pakistana di Charsadda. I morti sono almeno 30, numerosi i feriti. L'esplosione è avvenuta all'altezza di un incrocio stradale vicino a un mercato molto affollato. Charsadda si trova ad appena una ventina di km a nord di Peshawar, capoluogo della turbolenta provincia della frontiera nordoccidentale, colpita nei giorni scorsi da diversi attentati portati a termine da miliziani talebani.

Leggi tutto
Prossimo articolo