Berlino 1989, come reagirono i leader alla caduta del muro?

1' di lettura

Una rassegna delle reazioni a caldo dei potenti della terra, protagonisti dell'epoca che ha assistito all'evento storico destinato a cambiare gli equilibri geopolitici del mondo

1989: L'ANNO CHE CAMBIO' L'EUROPA. L'ALBUM FOTOGRAFICO



Quali furono le reazioni 'a caldo' dei potenti alla notizia della caduta del Muro di Berlino ? Ecco le dichiarazioni di alcuni dei protagonisti dell'epoca:

GEORGE BUSH SENIOR, PRESIDENTE USA - "Non penso che un singolo evento sia la fine di ciò che si potrebbe chiamare la Cortina di ferro. Certamente è stata fatta una lunga strada dai giorni più duri".

HELMUT KOHL, CANCELLIERE GERMANIA FEDERALE - "L'unità del popolo tedesco si avvicina sempre più" ma "l'obiettivo della Rfg non è quello di far uscire il più gran numero possibile di cittadini della Rdt, ma invece che essi rimangano la"' assicurando "un concreto aiuto economico".

MIKHAIL GORBACIOV, SEGRETARIO DEL PCUS - "L'Urss saluta con soddisfazione ciò che sta avvenendo nella Repubblica democratica tedesca".

PAPA GIOVANNI PAOLO II - "In questo momento di cambiamenti profondi, mi unisco con la preghiera alla speranza di tutti i tedeschi e di tutti gli uomini nella giustizia, nella libertà, nella fraternità".

RONALD REAGAN, EX PRESIDENTE USA - "Con tutto il cuore ero convinto che doveva succedere. Non sono due popoli diversi, è un unico Paese".

JACQUES DELORS, PRESIDENTE DELLA COMMISSIONE EUROPEA - "Sono intimamente convinto che la Comunità europea ha svolto e svolgerà ancora di più in futuro un ruolo insostituibile nell'applicazione del diritto all'autodeterminazione di tutti i popoli europei".

GIULIO ANDREOTTI, PRESIDENTE DEL CONSIGLIO - "Dobbiamo applaudire queste conversioni, anche se c'è un poco di preoccupazione per il ritmo convulso dei cambiamenti. La luce, quando è eccessiva, non illumina, ma acceca".

ACHILLE OCCHETTO, SEGRETARIO PCI - "La caduta del muro di Berlino è un fatto di grandissimo rilievo. Senza enfasi eccessiva si può dire che più di ogni altro avvenimento mette fine alla Guerra mondiale".

Leggi anche:

C'era una volta il Muro": il 1989 in libreria
Lilli Gruber: le ali della libertà
Addio Muro del calcio: quando l'Est faceva tremare le Coppe
Twitter: rinasce il muro di Berlino
1989, l'anno che ha cambiato l'Europa

Muro di Berlino: tutte le immagini

Leggi tutto