Dario Fo: "Ero in un teatro di Berlino in quei giorni"

1' di lettura

Il ricordo del regista italiano che era nella capitale tedesca proprio nei giorni della caduta del muro preparando uno dei suoi spettacoli

Dario Fo: "Ero a Berlino ovest nei giorni in cui veniva abbattuto il muro. Stavo preparando l'opera da tre soldi di Bertold Brecht che mi era stata rifiutata a Berlino est, anche se l'avevo attualizzata cercando di riproporla in chiave moderna. Ma la censura comunista non l'accettò".

Leggi tutto