Sequestro Natascha Kampusch, spunta un secondo sospetto

1' di lettura

Il procuratore austriaco ha confermato la notizia diffusa dal quotidiano "Die Presse" secondo cui sarebbe ora indagato un amico di lunga data dell'uomo fin qui considerato unico responsabile del sequestro

Potrebbe essere ad una svolta il caso del sequestro di Natascha Kampusch, rapita all'età di 10 anni e tenuta prigioniera per otto dal suo rapitore nella cantina di una casa vicino Vienna. Il procuratore austriaco ha confermato la notizia diffusa dal quotidiano "Die Presse" secondo cui sarebbe ora indagato un amico di lunga data dell'uomo fin qui considerato unico responsabile del sequestro, Wolfgang Priklopil, morto suicida nel giorno in cui - nell'agosto del 2006 - la ragazza riuscì a fuggire.

Leggi tutto