Afghanistan, Abdullah: rielezione di Karzai è illegale

1' di lettura

L'ex ministro degli esteri afghano, dopo essersi ritirato dal ballottaggio, non accetta la decisione della commissione elettorale di assegnare la vittoria al suo avversario: "Il governo non può combattere la corruzione

L'ex Abdullah Abdullah, che si è ritirato dal ballottaggio per le presidenziali, ha detto che la rielezione del presidente Hamid Karzai «non ha base legale». Abdullah ha avvertito che Karzai è presidente di "un governo che manca di legittimità" e che "non potrà combattere la corruzione". "Un governo che arriva al potere senza il sostegno popolare non può sconfiggere fenomeni come il terrorismo, la disoccupazione, la povertà e centinaia di altri problemi", ha affermato Abdullah.

Leggi tutto
Prossimo articolo