Spazio, attesa per lancio satellite per monitorare acqua

1' di lettura

Dalla base russa di Plesetek inizierà il suo viaggio per l'etere lo Smos, grazie ai cui dati si potranno migliorare sia le previsioni climatiche in generale sia quelle di eventi estremi

E' previsto per le 2.50 della notte dalla base di Plesetsk, nella Russia settentrionale, il lancio del satellite europeo Smos dell'Esa, l'agenzia spaziale eruopea. Grazie ai dati forniti da Smos, nei prossimi tre anni si comprenderà meglio il ciclo dell'acqua sulla terra e si potranno migliorare sia le previsioni climatiche in generale sia quelle di eventi estremi. Gli strumenti di Smos terranno d'occhio, inoltre, anche il comportamento di neve e ghiaccio.

Leggi tutto
Prossimo articolo