Congo, Ngefa denuncia: ancora violati i diritti umani

1' di lettura

Dopo essere stato perseguitato per la sua attività umanitaria il congolese, ora funzionario delle Nazioni Unite, potrebbe candidarsi alle prossime elezioni presidenziali del 2011

E' stato intimidito, arrestato, torturato, perchè per oltre 20 anni ha tenuto gli occhi ben aperti sulle barbarie in Congo e in altri paesi africani. Guillaume Ngefa ha visto uno spaccato d'Africa che non molti soni riusciti a raccontare. Attualmente vive tra Ginevra e la Costa d'Avorio dove è funzionario operativo delle Nazioni Unite e si batte per la difesa dei diritti umani. Nel 2011 in Congo ci saranno le elezioni presidenziali, molti vorrebbero Guillaume Ngefa candidato, molti sperano che possa decidere il voto popolare.

Leggi tutto
Prossimo articolo