Afghanistan, Abdullah chiede ballottaggio a primavera

1' di lettura

Lo sfidante del presidente uscente Karzai chiede di ritardare il secondo turno delle elezioni presidenziali. Una scelta che di fatto ufficializza la volontà di boicottare il secondo turno del voto in programma il 7 novembre.

Abdullah Abdullah, sfidante del presidente eletto Karzai, ha chiesto di ritardare il ballottaggio in primavera. Ma l'eventuale boicottaggio del secondo turno del voto in programma il 7 novembre non piace alla Casa bianca, che ha fatto sapere che "il voto del 7 novembre sarà legittimo anche in caso boicottaggio di Abdullah".

Leggi tutto
Prossimo articolo