Obama su due fronti: crisi economica e Afghanistan

1' di lettura

Doppio delicato impegno per il presidente degli Stati Uniti che commenta positivamente i nuovi dati sull'economia americana e rende omaggio alle bare dei marines che hanno perso la vita nella missione anti-talebani mentre si prepara a inviare nuove truppe

"E' il segnale che la recessione sta rallentando". Il presidente degli Stati Uniti Barack Obama ha commentato così i nuovi dati sull'economia americana, che parlano di una crescita del pil del 3,5% nel terzo trimestre. Intanto il presidente degli Stati Uniti ha reso omaggio alle 18 salme dei soldati appena rientrati dall'Afghanistan. La Casa Bianca in questi giorni sta valutando l'ipotesi di inviare nuove truppe nel Paese.

Leggi tutto
Prossimo articolo