Nucleare Iran, Ahmadinejad: "Pronti a collaborare"

1' di lettura

Il regime della repubblica Islamica ha affermato di essere pronto a collaborare con la comunità internazionale sul tema del nucleare. Intanto si attende il rapporto degli ispettori sull'impianto segreto di Qom

L'Iran ha ufficialmente risposto al progetto dell'Aiea di inviare l'uranio iraniano all'estero per completare il processo di arricchimento. Il presidente Mahmoud Ahmadinejad ha annunciato di "accogliere con favore" la proposta ma ha ribadito che Teheran non arretrerà dai suoi diritti nucleari. Il direttore dell'Aiea, Mohammed El Baradei, ha confermato che l'Iran ha risposto ufficialmente, e ora consulterà tutte le parti per lavorare ad un accordo. Manca la relazione degli ispettori di Vienna che per quattro giorni saranno nell'impianto di Qom, la centrale sino a poco tempo fa segreta.

Leggi tutto