Elezioni Uruguay, a breve ballottaggio Mujica-Lacalle

1' di lettura

Dopo la cocente sconfitta del referendum per l'abrogazione della "Ley de caducidad", che tutela militari e poliziotti accusati di violazioni dei diritti umani durante la dittatura, il paese sudamericano si prepara a tornare alle urne

Ulteriore svolta per le elezioni in Uruguay. Torneranno a sfidarsi nel ballottaggio, tra poco più di un mese. l'ex guerrigliero tupamaro Josè "Pepe" Mujica, primo nelle elezioni del 25 ottobre con il 48%,, e l'ex presidente Luis Alberto Lacalle al 31%, che però potrà contare sul pacchetto di voti conquistato dal terzo partito del paese. Una sfida dunque molto aperta.

Leggi tutto
Prossimo articolo