Venezuela, nessuna richiesta per gli italiani rapiti

1' di lettura

Continuano le indagini sul sequestro dei due imprenditori veneti in viaggio d'affari a Caracas. Secondo fonti della polizia i sequestratori hanno contattato i familiari degli ostaggi

Due imprenditori veneti di Conegliano sono stati rapiti a Caracas, in Venezuela. La notizia trova conferma alla Farnesina che sulla vicenda chiede il silenzio stampa precisando di essere, attraverso l'ambasciata e l'Unità di Crisi, in contatto con la famiglia e le autorità locali. Non sarebbero ancora giunte richieste di riscatto. Lo riferisce il vicesindaco di Conegliano, Paola Mirto, che stamane ha incontrato brevemente i familiari dei due uomini.

Leggi tutto