Nucleare Iran, gli ispettori nel centrale del mistero

1' di lettura

Gli scienziati visitano l'impianto della città santa di Qom, il sito che gli iraniani hanno tentato di tenere nascosto. Si attende la risposta di Teheran all'accordo che dovrebbe mettere fine al contenzioso con la comunità internazionale

Sono a Teheran i quattro ispettori dell'Aiea, l'Agenzia internazionale per l'energia atomica, che visiteranno il nuovo sito nucleare nei presi della città santa di Qom, la cui esistenza e' stata rivelata solo a settembre. Giunti da Vienna, dove ha sede l'Aiea, gli ispettori si recheranno nel sito per l'arricchimento dell'uranio, in costruzione all'interno di una montagna vicino al villaggio di Fordo. L'ispezione è uno dei passi per la costruzione della fiducia concordati a Ginevra il 1 ottobre nell'ambito dell'incontro fra rappresentanti dell'Iran e del gruppo 5+1.

Leggi tutto
Prossimo articolo