Influenza A, Obama dichiara lo stato di emergenza nazionale

1' di lettura

L'atto permette di accelerare la distribuzione dei vaccini e di avviare operazioni su vasta scala per arginare l'epidemia o la pandemia. Nel consueto discorso del sabato il presidente degli Stati Uniti ha anche parlato di piccole e medie imprese

Il presidente degli Stati Uniti, Barack Obama, ha dichiarato l'influenza A emergenza nazionale nel Paese. Lo ha annunciato la Casa Bianca in una dichiarazione diffusa oggi a Washington. Obama ha firmato la dichiarazione di emergenza venerdì sera, un fatto che permette, tra l'altro, di accelerare la distribuzione dei vaccini e di avviare operazioni su vasta scala, se necessario, per arginare l'epidemia o la pandemia. Il presidente ha anche parlato di economia sottolineando l'importanza della piccola e media impresa.

Leggi tutto
Prossimo articolo