Sharon, il risveglio dal lungo sonno

1' di lettura

L'ex Primo Ministro israeliano, protagonista di tante pagine della storia del Paese Medio orientale, andato in coma a seguito di un ictus, sembra che si stia lentamente risvegliando

Le condizioni dell'ex primo ministro israeliano Ariel Sharon che si trova in stato vegetativo dopo l'ictus che lo colpi ai primi di gennaio di tre anni fa, starebbero lentamente migliorando.- A darne notizia il suo uomo di fiducia, ex consigliere politico. Secondo quanto riferito Sharon, attualmente ricoverato nel Centro medico Sheba a Tel Aviv, si troverebbe non più in coma profondo , ma vicino alla fase di risveglio. Sharon fu colpito da emorragia cerebrale il 4 gennaio 2006 e fu poi sottoposto a ripetuti interventi chirurgici.

Leggi tutto