Usa, prima si affida a Dio e poi scappa con il bottino

1' di lettura

Una rapina perlomeno curiosa si è svolta a Indianapolis. Un giovane mentre derubava una compagnia di cambio si è inginocchiato e ha pregato insieme all'impiegata e poi è fuggito con l'incasso e il cellulare della donna

Rapina insolita in America. Ad Indianapolis le telecamere di sicurezza di un'agenzia di cambio hanno filmato un giovane rapinatore che mentre stava mettendo a segno un colpo si è inginocchiato a pregare con l'impiegata. La donna ha raccontato di essersi messa a piangere e di aver chiesto aiuto al Signore, il ladro a quel punto le ha confessato di avere un figlio a carico che non riesce a mantenere e le ha chiesto di pregare per lui. Ladro anomalo quindi, ma non troppo: dopo aver pregato con l'impiegata il giovane è scappato rubandole il cellulare e l'incasso del giorno.

Leggi tutto