500mila anglicani tornano a obbedire al Papa

1' di lettura

Un elevato numero di fedeli della Chiesa d'Inghilterra, tra cui anche preti sposati, hanno deciso di tornare al cattolicesimo. La congregazione per la Dottrina della Fede preannuncia una costituzione apostolica al riguardo

Da quando la Chiesa d'Inghilterra ha aperto i battenti all'ordinazione sacerdotale delle donne e degli omosessuali conviventi, si assiste a un continuo esodo di anglicani verso Roma. Ben 500mila, tra cui anche preti e vescovi sposati, si accingono nei prossimi mesi a ritornare sotto l'obbedienza del Papa. La Congregazione per la Dottrina della Fede ha diramato una nota informativa, in cui vengono preannunciate le linee guida di un'apposita costituzione apostolica che introdurrà, sull'esempio finora unico dell'Opus Dei, l'istituzione di Ordinariati personali "che permetteranno ai fedeli già anglicani di entrare nella piena comunione con la Chiesa Cattolica, conservando nel contempo elementi dello specifico patrimonio spirituale e liturgico anglicano".

Leggi tutto