Pakistan, offensiva anti-talebani. Migliaia i profughi

1' di lettura

Prosegue in Pakistan l'offensiva contro le roccheforti talebane nel Waziristan e gli scontri sono durissimi, provocando un imponente esodo di profughi. Nelle stesse ore il senatore John Kerry e il generale Petraeus sono a Islamabad

Secondo i comunicati dell'esercito e dei talebani, la vittoria è di entrambi: le forze armate pakistane, che stanno conducendo un'offensiva senza precedenti contro la roccaforte talebana del Waziristan, sono morti decine di insorti. Mentre gli studenti del Corano rivendicano la propria supremazia, sostenendo di aver ucciso un numero imponente di soldati. La partita non è solo bellica, ma anche politica. E si gioca sui finanziamenti Usa all'esercito pakistano, indispensabili per Islamabad. E sulla non interferenza Usa nella gestione dell'offensiva, fondamentale per i generali pakistani.

Leggi tutto