Iran, attacco ai Pasdaran. 31 morti. Teheran: Usa coinvolti

1' di lettura

Un kamikaze si è fatto esplodere durante una assemblea di capi tribù nel Beluchistan. Decine di morti e feriti. Tra le vittime due comandanti delle Guardie Rivoluzionarie. Ahmadinejad: crimine perpetrato dagli agenti stranieri.

Un attentatore suicida ha provocato oggi la morte di almeno 31 persone, fra le quali sei comandanti delle truppe di elite iraniane, le Guardie della Rivoluzione, nella turbolenta regione sudorientale dell'Iran, il Sistan- Beluchistan. Altre 28 persone sono rimaste ferite nel più grave attentato contro le Guardie negli ultimi anni, avvenuto dirante un incontro con capi tribali.

Leggi tutto
Prossimo articolo