Denver, Mistero intorno alla vicenda della mongolfiera

1' di lettura

Ore con il fiato sospeso seguendo la mongolfiera impazzita in apprensione per il bambino. Poi si scopre che il pallone aerostatico era vuoto. Ora si sospetta che dietro a tutta la vicenda ci sia un papà in cerca di gloria

Dopo aver seguito per due ore l'odissea di una mongolfiera artigianale che vagava per il Colorado, l'America ha tirato un sospiro di sollievo nello scoprire che il bambino che si temeva fosse a bordo era in realtà nascosto in soffitta. Passata la paura, cominciano a sorgere i sospetti. Il padre del bambino, sedicente cacciatore di uragani, ha partecipato a un reality in tv e potrebbe aver montato la vicenda per conquistare ancora una volta l'attenzione delle telecamere. I sospetti sono aumentati quando il piccolo ha candidamente ammesso che si era nascosto dietro indicazione del padre.

Leggi tutto