Messico, narcos incendiano yacht per evitare arresto

1' di lettura

Quattro narcotrafficanti, braccati dalla marina tra le acque messicane e quelle statunitensi, hanno dato fuoco al motoscafo sul quale stavano viaggiando e poi si sono buttati in mare. Ma non è bastato per sfuggire alla cattura

In acque internazionali, tra Messico e Stati Uniti, quattro narcotrafficanti braccati dalla marina hanno dato fuoco al motoscafo sul quale stavano viaggiando e poi si sono buttati in mare. Ma non è bastato, le autorità messicane, in collaborazione con la marina statunitense, li hanno arrestati e hanno recuperato 500 kg di cocaina.

Leggi tutto