Nucleare, Ahmadinejad alza la voce

1' di lettura

Il presidente iraniano: "Il prossimo summit di Vienna sarà un test chiave per l'Occidente". Hillary Clinton: "Non aspetteremo a tempo inderminato"

Il presidente iraniano Mahmud Ahmadinejad ha detto oggi che l'incontro programmato con le grandi potenze a Vienna per il 19 ottobre sul contestato programma nucleare di Teheran rappresenta il banco di prova per una eventuale futura proficua cooperazione. Parlando alla tv di Stato, il presidente iraniano ha detto: "L'incontro del 19 ottobre sarà un test per vedere se potrà esserci una proficua cooperazione in futuro". "Un fallimento dell'incontro e l'imposizione di sanzioni - ha aggiunto - colpirebbero più l'Occidente che l'Iran".

Leggi tutto