Hiroshima-Nagasaki, "A noi le Olimpiadi per il disarmo"

1' di lettura

Le due città rase al suolo dalle atomiche presentano la candidatura congiunta per i Giochi del 2020. "Potremmo dare grande impulso alla proibizione delle armi atomiche"

Una candidatura congiunta di Hiroshima e Nagasaki per promuovere la pace nel mondo e il disarmo. Le due città giapponesi, rase al suolo dalle bombe atomiche sganciate dall'aviazione statunitense durante la Seconda Guerra Mondiale, stanno unendo le forze per presentare la loro candidatura in occasione dei Giochi Olimpici del 2020. Lo hanno annunciato in una conferenza stampa congiunta i sindaci di Hiroshima, Tadatoshi Akiba, e di Nagasaki, Tomihisa Taue.

Leggi tutto