Zucconi: "E' stato premiato il non-Bush"

1' di lettura

L'ex inviato di Repubblica negli Usa interviene telefonicamente a SKY TG24: "Un premio di incoraggiamento per Obama"

Vittorio Zucconi, di Repubblica, interviene al telefono a SKY TG24, commentando il Nobel per la Pace a Barack Obama. Un premio secondo Zucconi "di incoraggiamento più che per quello che ha fatto". Un premio, comunque curioso "visto che Obama sta per aumentare il numero delle truppe in Afghanistan. A volte però questi premi nobel sono un premio sulla fiducia, un premio per quello che verrà fatto più che un che per quello che si è fatto", aggiunge l'ex cronista de l'Espresso. "La forza di Obama - conclude ¿ è di essere un non-Bush che ha fatto aperture nei confronti del mondo mussulmano".

Leggi tutto