Afghanistan, l'Onu proroga la missione Isaf

1' di lettura

Decisione presa all'unanimità dal Consiglio di sicurezza. Gli Stati Uniti stanno valutando l'opportunità di mandare altri 40mila soldati che dovrebbero aggiungersi ai 65mila già presenti nel Paese

Il Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite ha deciso all'unanimità di prorogare di un anno la missione dell'Isaf, la forza internazionale a guida Nato, in Afghanistan. Il documento chiede ai Paesi coinvolti di contribuire con personale, equipaggiamento e altre risorse per rafforzare ulteriormenete la missione. Gli Stati Uniti stanno valutando l'opportunità di mandare altri 40mila soldati che dovrebbero aggiungersi ai 65mila già presenti nel Paese. Ma il presidente Obama frena: prima di inviare altri soldati vuole un piano strategico per l'Afghanistan.

Leggi tutto
Prossimo articolo