India, si aggrava bilancio vittime alluvioni: 300 morti

1' di lettura

Karnataka, Andhra Pradesh e Maharashtra continuano a gemere per i danni incalcolabili, prodotti dalle piogge torrenziali dello scorso mercoledì. Numerosi i decessi registrati mentre sono almeno due milioni e mezzo gli sfollati

Si agrava il bilancio delle vittime delle alluvioni negli stati centro-meridionali dell'India, dove sono almeno 300 i morti e due milioni e mezzo gli sfollati. Ad aggravare l'emergenza è stato lo straripamento di fiumi, che hanno sommerso decine di migliaia di case. Nei villaggi-isole, dove il Krishna sfocia nel Golfo del Bengala, sono 50mila le persone bloccate nelle loro abitazioni in attesa dei soccorsi. Le violente precipitazioni potrebbero riprendere nei prossimi giorni.

Leggi tutto
Prossimo articolo