Obama dice no al Dalai Lama

1' di lettura

In viaggio a Washington il leader spirituale tibetano per la prima volta non andrà alla Casa Bianca. Incontro rinviato a dopo la missione del presidente Usa in Cina. Critiche dai repubblicani

Il Dalai Lama arriva a Washington e per la prima volta dal 1991 non sarà ricevuto dal presidente americano. Il leader spirituale tibetano è nella capitale Usa a conclusione di un lungo tour nel Nord America, ma la Casa Bianca ha preferito rinviare ad altra occasione l'incontro con Barack Obama per non danneggiare i rapporti con Pechino in vista della visita presidenziale in Cina, a novembre. la Cina è uno dei motori dell'economia mondiale e uno dei principali interlocutori per l'emergenza climatica. Per cui gli Stati Uniti non possono permettersi di mal disporla.

Leggi tutto