Medicina, Nobel a tre americani per studio su longevità

1' di lettura

Elizabeth Blackburn, Carol Greider e Jack Szostak hanno conquistato il prestigioso riconoscimento per aver scoperto il modo in cui i cromosomi vengono copiati e protetti dal deterioramento

Tre scienziati americani hanno vinto il premio Nobel 2009 per la Medicina e la Fisiologia per aver scoperto il modo in cui i cromosomi vengono copiati e protetti dal deterioramento. Lo rende noto l'istituto per l'assegnazione dei premi. Elizabeth Blackburn, di origine australiana, Jack Szostak, nato in Gran Bretagna e Carol Greider hanno vinto il premio da 1,42 mln di dollari. I tre "hanno risolto uno dei problemi principali della biologia", dichiara l'istituto, "spiegando il modo in cui i cromosomi vengono copiati completamente durante la divisione cellulare e protetti dal deterioramento".

Leggi tutto
Prossimo articolo