Elezioni Grecia, il Pasok vince e torna al governo

1' di lettura

I socialisti di Papandreu hanno ottenuto oltre il 43% dei voti conquistando la maggioranza assoluta. Sconfitta Nuova Democrazia del premier Costas Karamanlis. Avanzano i comunisti del Kke e l'estrema destra del Laos

Vittoria netta dei socialisti alle elezioni legislative in Grecia. Il Pasok di George Papandreu ha ottenuto il 43,5% dei voti, un risultato che, grazie al premio di maggioranza, si traduce in 158 seggi nel parlamento unicamerale di 300. Il Pasok torna così al potere dopo sei anni di governo di centrodestra guidato da Costas Karamanlis. Nuova Democrazia (Nd) del premier ha ottenuto fra il 35,4% dei voti e 97 deputati. Terzo partito i comunisti del Kke con il 7% e 19 deputati, poi l'estrema destra (Laos) col 5,3% e 15 seggi.

Leggi anche:
Grecia, inizia l'era del terzo Papandreu

Leggi tutto
Prossimo articolo