Usa, l'Empire state building omaggia i 60 anni cinesi

1' di lettura

Anche il mitico grattacielo newyorkese omaggia la Repubblica popolare cinese illuminandosi con luci gialle e rosse. Un segno che i rapporti tra le due superpotenze diventano ogni giorno meno tesi. Proteste da parte dei tibetani

Anche l'Empire state building, il grattacielo più famoso del mondo, prende parte ai festeggiamenti per il 60° anniversario della Repubblica popolare cinese. Il palazzo si è infatti acceso con luci gialle e rosse, i colori della bandiera cinese. Un evento ovviamente storico, che rientra nella politica di distensione avviata dal presidente Barack Obama. Molte le proteste da parte di chi ritiene "inopportuno" il tributo. Tra di loro circa 20 tibetani. E' tradizione che l'Empire si abbigli di luci diverse a seconda dell'evento che viene celebrato.

Leggi tutto