Tsunami si abbatte su Samoa: oltre 100 morti

1' di lettura

Sisma di 8,3 gradi della scala Richter. Onde di 10 metri sulle isole del Pacifico. Il bilancio può peggiorare: interi villaggi rasi al suolo. Dalla Nuova Zelanda partiti aerei per la ricerca di eventuali sopravvissuti

E' dramma tsunami nelle isole Samoa Americane e nelle vicine Tonga. Le vittime dell'onda anomala che ha colpito gli arcipelaghi del Pacifico sono almeno 100. Onde alte fino a 8 metri, scatenate da un terremoto di magnitudo 8.00, registrato all'alba di ieri ad una profondità di 18 chilometri nell'oceano, hanno inondato e travolto interi villaggi sulla costa. Aerei da ricognizione per la ricerca di eventuali sopravvissuti, sono già partiti dalla Nuova Zelanda, l'Australia ha inviato aiuti mentre il presidente Barack Obama ha dichiarato lo stato di calamità naturale.

Leggi tutto