"Ketsana" mette in ginocchio le Filippine: oltre 100 morti

1' di lettura

Si è aggravato il bilancio provvisorio delle vittime della tempesta tropicale che ha colpito il Paese. Difficili i soccorsi, il governo di Manila ha dichiarato lo stato di calamità naturale in 25 province. Guarda la fotogallery

Almeno 103 persone sono morte e 23 risultano ancora disperse, mentre sono oltre 300 mila gli sfollati. La tempesta tropicale "Ketsana", considerata una delle peggiori negli ultimi 20 anni, si è abbattuta su strade e abitazioni provocando danni incalcolabili. Molte persone si sono rifugiate sui tetti delle loro case in attesa di soccorso, mentre il governo ha dichiarato lo stato di calamità nazionale. In molte città, tra cui Manila, la tempesta ha interrotto la corrente elettrica provocando un blackout durato diverse ore. Il governo ha dichiarato lo stato di calamità naturale in 25 province.

Guarda la fotogallery del disastro

Leggi tutto
Prossimo articolo