Alta Savoia, nuovo suicidio alla France Telecom

1' di lettura

Un uomo di 51 anni che lavorava in un call center dell'azienda ad Annecy si è ucciso buttandosi da un ponte. Sale così a 24 il numero dei suicidi tra i dipendenti dell'azienda francese dal febbraio 2008

Questa volta a togliersi la vita è stato un dipendente di 51 anni, padre di due bambini. Come tutti i giorni è uscito di casa, ma invece di andare a lavorare ha raggiunto in auto l'autostrada A 41 e si gettato da un cavalcavia. In macchina ha lasciato una lettera indirizzata alla moglie in cui spiega: "Il clima in azienda era insostenibile". Sale così a 24 il numero dei suicidi tra i lavoratori dell'impresa dal febbraio 2008 mentre restano 12 i dipendenti che hanno tentato il suicidio nell'ultimo anno e mezzo.

Leggi tutto
Prossimo articolo