Polanski arrestato in Svizzera per uno stupro del '77

1' di lettura

Il regista polacco è stato fermato al a Zurigo sulla base di un ordine di cattura emesso dagli Stati Uniti nel 1978 per violenza sessuale su una minorenne. Nella città elvetica avrebbe dovuto ritirare un premio alla carriera

L'hanno fermato appena ha messo piede in Svizzera, sulla base di un ordine di cattura emesso dagli Usa nel 1978. Il regista polacco Roman Polanski è stato arrestato a Zurigo per la violenza sessuale commessa nel 1977 ai danni di una minorenne, l'allora 13enne Samantha Geimer, oggi sposata e clemente nei suoi confronti. In Svizzera Polanski avrebbe dovuto ritirare un premio alla carriera al festival del cinema di Zurigo. Per non essere arrestato nel 2003 non era andato neppure a ritirare l'Oscar per il Pianista, aveva cercato invano di trattare un accordo con la magistratura americana.

Leggi tutto