Incinta, i bambini cancepiti a due settimane di distanza

1' di lettura

Il secondo bimbo è di due settimane più giovane. L'evento, molto raro negli esseri umani, si chiama superfetazione

Erano convinti di aspettare una bambina, finchè un esame ecografico ha rivelato loro che sarebbero diventati genitori di un secondo figlio, di due settimane più giovane. E' successo ad una coppia americana dell' Arkansas. A fare la sconcertante scoperata il radiologo che, all'unidicesima settimana di gravidanza della donna, ha rilevato la presenza di un secondo feto, stavolta maschio, di due settimane più giovane. I due bambini non possono dirsi gemelli, proprio perchè nati da due diversi ovuli.

Leggi tutto
Prossimo articolo