Pittsburgh, Berlusconi a Michelle Obama: fantastica

1' di lettura

Fuori programma del presidente del Consiglio a margine dei lavori del G20. Una stretta di mano ed un abbraccio con il presidente degli Stati Uniti e subito dopo un evidente gesto di apprezzamento per la mise della First Lady

Una stretta di mano ed un abbraccio con Barak Obama e subito dopo un evidente gesto di apprezzamento per il loo della First Lady. Silvio Berlusconi è arrivato alla cena di apertura del G20 di Pittsburgh e non nasconde la sua ammirazione per Michelle. Appena giunto di fronte ai "padroni di casa" che stavano accogliendo gli ospiti del vertice al giardino botanico, il premier italiano ha scambiato una vigorosa stretta di mano con il presidente Usa. Per poi rivolgersi con lo sguardo alla First Lady, con un espressione del viso compiaciuta e allargando le braccia, le ha detto "Sei fantastica".

Leggi tutto