Afghanistan, nuovo attacco a italiani: due feriti lievi

1' di lettura

Ancora uno scontro a fuoco a Shindand, nella provincia di Herat. Dei nostri due militari, uno ha riportato una leggera lesione a una mano e l'altro al collo. Nella sparatoria uccisi una decina di talebani

Ancora sotto attacco i militari italiani in Afghanistan. In uno scontro a fuoco avvenuto stamani a Shindand, nella provincia di Herat, due militari sono rimasti feriti lievemente. Secondo quanto si è appreso, uno ha riportato una leggera lesione a una mano e l'altro al collo. L'attacco si è verificato nell'area di Shindand, la stessa dove ieri un altro paracadutista era rimasto ferito durante un analogo scontro a fuoco. Nel corso del conflitto a fuoco sarebbero rimasti uccisi una decina di talebani.

GUARDA L'ALBUM FOTOGRAFICO

Leggi anche:
Strage Kabul, "sparati da italiani solo colpi in aria" Strage Kabul, "la situazione resta ad alto rischio"
Attentato a Kabul, strage di italiani
I nomi, i volti, le storie dei sei militari morti
Lunedì funerali solenni e lutto nazionale
Il fratello di uno dei feriti: "Non è una missione di pace"

Leggi tutto
Prossimo articolo