Sydney si colora di ocra sotto la tempesta di sabbia

1' di lettura

Una luce rossastra ha avvolto la città australiana per uno spettacolo dai toni drammatici. La fitta cappa di polvere continua ad assediarla con rischi di pericolosa inalazione aerea. Traffico in tilt, voli cancellati

Una tempesta di sabbia sta letteralmente invadendo la città australiana di Sydney, la cui ampia baia si è colorata di rosso ocra. Si tratta di terra proveniente dall'outback cittadino, che ha raggiunto la metropoli spinta dai forti venti per oltre 1000 km. Oltre ad aver ridotto la visibilità, con traghetti e voli sospesi, la sabbia ha anche inquinato l'aria, rendendo la sua inalazione pericolosa. Oltre 200 persone hanno riportato difficoltà respiratorie. La tempesta si è spinta a nord fino al Qeensland e minaccia di persistere fino a venerdì.

Leggi tutto