Clima, Obama: "Agire subito, tempo sta per scadere"

1' di lettura

"Se non agiremo subito, rischiamo una catastrofe". E' il grido d'allarme, lanciato dal presidente Usa dal Palazzo di Vetro dell'Onu dove oggi prenderanno il via i lavori dell'Assemblea generale. Nel pomeriggio l'intervento di Berlusconi

Dal Palazzo di Vetro dell'Onu, dove si è tenuto il vertice sul clima che anticipa l'apertura dei lavori dell'assemblea, Barack Obama ha lanciato un vero e proprio grido d'allarme: "La minaccia è grave e rischiamo una catastrofe irreversibile", mentre nel suo discorso il segretario generale delle Nazioni Unite, Ban Ki-Moon, ha sollecitato i grandi della Terra a intervenire in fretta: "I negoziati proseguono con una lentezza glaciale". Il presidente cinese Hu Jintao, a sua volta, ha confermato l'impegno della grande repubblica a ridurre le emissioni di anidride carbonica entro il 2020.


GUARDA ANCHE:
Earth Day 2009. Una giornata per la Terra
Earth Day 2009: immagini dalla natura

Leggi tutto
Prossimo articolo