Obama: "Nessuna escalation senza una strategia chiara"

1' di lettura

Il futuro della missione in Afghanistan resta al centro del dibattito politico americano. Il presidente Usa per il momento non sembra assecondare le richieste dei generali statunitensi che chiedono nuovi rinforzi sul campo

Il presidente americano Barack Obama interviene sul futuro della missione afghana. Deludendo le richieste dei suoi generali che vorrebbero più marines e risorse: "Non manderò nuove truppe solo per dimostrare la determinazione americana. Stiamo analizzando diverse opzioni, ma non intendo inviare nuovi soldati fino a che non ci sarà un piano tattico chiaro. E non anteporrò la questione risorse alla questione strategia. Sono io il responsabile dei soldati e, se muoiono, sono io che ne rispondo ai loro genitori".

Leggi tutto