Afghanistan, Obama e i militari sono più lontani

1' di lettura

Il presidente non ha ancora ricevuto una formale richiesta di inviare nuove truppe. Ma il generale McChrystal, comandante Usa e Nato, con un rapporto aveva reso noto di volere più soldati "per evitare il fallimento"

La Casa Bianca non prevede di ricevere richieste per l'invio di nuove truppe in Afghanistan "ancora per un pò" di tempo. Lo ha reso noto un comunicato in cui si conferma che il presidente americano, Barack Obama, chiederà una valutazione della strategia in Afghanistan prima di decidere su un eventuale aumento delle risorse. Nella nota si conferma che Obama ha preso visione del rapporto del comandante delle forze Usa e Isaf in Afghanistan, Stanley McChrystal (in cui si parla delle necessità di più truppe), ma non ha ricevuto richieste formali per l'invio di rinforzi.

Leggi tutto
Prossimo articolo