Iraq, una bomba tinge di rosso il Ramadan

1' di lettura

Nuova carneficina, nell'ultimo giorno della festività musulmana, a Mahmidiya cittadina a sud di Baghdad. Un ordigno in un mercato uccide 7 persone

Sette morti, ventuno feriti. E' il bilancio sanguinoso dopo l'esplosione di una bomba nella città di Mahmudiya, Iraq. Situata 30 km al Sud di Baghdad, nel cuore di quello che viene chiamato "Il triangolo della morte". La città era già stata segnata da scontri tra Sunniti e Sciiti, con centinaia di morti tra il 2006 ed il 2007. La bomba esplosa nel mercato di Mahmudiya macchia la fine di un Ramadan che, contrariamente alla norma, era stato relativamente tranquillo.

Leggi tutto
Prossimo articolo