Isaf, gen. Bertolini: necessario continuare la missione

1' di lettura

Il Capo di Stato Maggiore della forza di intervento internazionale: "Dal nostro impegno dipende la sicurezza dell'Afghanistan e quindi anche quella del mondo. Stiamo facendo gli interessi degli afghani e della comunità internazionale"

Restare in Afghanistan per garantire maggiore sicurezza a tutta la comunità internazionale. Per il Capo di Stato Maggiore Isa, il generale Bertolini, l'attentato di Kabul non deve far rivedere i piani. "E' normale - spiega - che ci si ponga delle domande sulle ragioni della nostra presenza, ma io credo che sia necessario continuare il nostro impegno qui in Afghanistan. Dal nostro impegno dipende la sicurezza dell'Afghanistan ma anche quella del mondo. Stiamo facendo gli interessi degli afghani ma anche quelli della comunità internazionale".

Leggi tutto
Prossimo articolo