Australia, il test del Dna incastra il mostro

1' di lettura

Un uomo ha abusato della figli a per 30 anni. Ha avuto da lei 4 bambini. E' stato arrestato e sarà processato. Gli esami ha confermato la paternità

L'Australia intera è sotto shock per una nuova storia di abusi sessuali tra le mura domestiche durata oltre tre decenni e rivelata soltanto oggi dalla stampa del paese. Un uomo di Melbourne, scrive il giornale "Herald Sun", ha tenuto prigioniera la propria figlia per oltre 30 anni costringendola ad avere rapporti sessuali quasi quotidianamente. Dalle ripetute violenze sono nati quattro bambini, uno dei quali sarebbe pero' morto poco dopo la nascita. La donna e i suoi bambini si trovano ora sotto la tutela delle autorità. Tutti e tre i figli avrebbero seri problemi di salute.

Leggi tutto
Prossimo articolo