Strage di Kabul, Nato: "Siamo vicini all'Italia"

1' di lettura

Da Bruxelles sono arrivate le immediate reazioni all'attentato in Afghanistan tanto dell'organizzazione internazionale quanto dell'Europarlamento, dove è stato osservato un minuto di silenzio

Diffusasi la notizia dell'attentato di Kabul, in cui hanno perso la vita 6 militari italiani, il segretario generale della Nato Anders Fogh-Rasmussen ha voluto far pervenire all'Italia le condoglianze dell'Alleanza "per le perdite tragiche sofferte nel corso del brutale attacco". L'attestato di commossa vicinanza è stato manifestato all'apertura dei lavori del Consiglio Nord-atlantico a Bruxelles. Rasmussen ha altresì aggiunto che "questo attacco brutale rimarca la totale mancanza di rispetto per la vita umana da parte degli insorti". Sempre dalla capitale belga è giunto il cordoglio dell'Europarlamento, che ha osservato un minuto di silenzio.

Leggi anche:
Kabul, l'addio della rete agli "angeli armati"

Attentato a Kabul, strage di italiani
Kabul, attentato contro italiani. La Russa, vigliacchi, non ci fermerete
Afghanistan, il cordoglio di  Napolitano
Nato: una tragedia ma certi che l'Italia resterà
Afghanistan, erano di stanza a Siena i 6 parà morti
Afghanistan, dal 2004 a oggi morti 21 italiani
L'attentato è il più grave dopo la strage di Nassiryia


LE FOTO DELL'ATTENTATO- LE FOTO DELLE VITTIME

Leggi tutto