Attacco a Kabul, Nato: tragedia ma certi che Italia resterà

1' di lettura

La Nato ha definito l'attentato contro due convogli della Folgore, costato la vita a sei soldati, "una vera tragedia" che però non mette in dubbio la presenza dell'Italia nella missione internazionale in Afghanistan

La Nato ha definito l'attentato di oggi a Kabul, costato la vita a sei militari italiani, una "vera tragedia" che però non mette in dubbio la presenza dell'Italia nella missione internazionale in Afghanistan.
"E' una vera tragedia, il segretario generale esprimerà in giornata le sue condoglianze direttamente al governo italiano", ha detto all'agenzia di stampa Reuters il portavoce Nato a Bruxelles James Appathurai.
"Questi soldati sono morti portando avanti una missione assolutamente essenziale per la nostra stessa sicurezza", ha aggiunto.

Alla domanda se la Nato tema che l'Italia possa rivedere la sua strategia sull'Afghanistan, il portavoce ha risposto che "non abbiamo alcun timore che questo attacco possa provocare il ritiro delle truppe italiane dalla missione".
L'attentato suicida avvenuto stamani a Kabul è il più sanguinoso verso i soldati italiani all'estero da quello di Nassiyria del 2003.

Leggi anche:
Kabul, attentato contro italiani. La Russa: vigliacchi, non ci arrenderemo
Afghanistan, il cordoglio di Napolitano
Nato: una tragedia ma certi che l'Italia resterà
Afghanistan, erano di stanza a Siena i 6 parà morti
Afghanistan, dal 2004 a oggi morti 21 italiani

Leggi tutto