Afghanistan, vince Karzai ma resta il giallo brogli

1' di lettura

Il presidente uscente ha raccolto il 54,6% dei consensi contro il 27,8% di Abdullah Abdullah. La proclamazione non sarà però fatta prima della fine delle inchieste sulla validità di moltissimi voti. Gli osservatori Ue: manipolate un quarto delle schede

Hamid Karzai è sato confermato alla presidenza dell'Afghanistan avendo vinto le elezioni presidenziali al primo turno con il 54,6% dei voti. Lo ha annunciato la Commissione elettorale, che ha indicato un'affluenza del 38,7%. Al principale sfidante di Karzai, Abdullah Abdullah, e' stato attribuito il 27,8% dei suffragi. La proclamazione di Hamid Karzai come vincitore al primo turno non sarà fatta prima della fine delle inchieste sui brogli elettorali. Per gli osservatori dell'Ue Un quarto delle schede, circa 1,5 milioni di voti, sono state manipolate e 1,1 milioni di questi voti sono andati a Karzai.

Leggi tutto
Prossimo articolo